24/07/2020

Rifiuti, l'appello del sindaco

Potremo avere una città più bella se tutti contribuiamo a mantenerla in ordine e pulita, a partire dal non abbandonare rifiuti per strada”

Condividi su:

“Il video testimonia che purtroppo molte persone continuano a non rispettare le regole, abbandonando sacchi di rifiuti, senza differenziarli, fuori dai cassonetti – ha dichiarato il sindaco commentando le immagini catturate nei giorni scorsi ad Anconetta dalle telecamere di videosorveglianza mobile montate in una delle due auto civetta allestite da Aim Ambiente e messe a disposizione del Comune per monitorare il territorio alla ricerca di chi abbandona la spazzatura fuori dai contenitori –. Grazie a un'ottima sinergia tra la polizia locale e gli operatori di Aim Ambiente, stiamo monitorando sempre più zone della città per individuare i trasgressori e sanzionarli in maniera pesante. Come annunciato qualche giorno fa, solo tra giugno e metà luglio sono state in tutto 46 le violazioni accertate per le quali sono scattate 43 sanzioni per un importo complessivo di 13.050 euro. Il mio appello va ai concittadini: non vale la pena rischiare di pagare centinaia di euro per un semplice atto di pigrizia. Potremo avere una città più bella se tutti contribuiamo a mantenerla in ordine e pulita, a partire da un semplice gesto come non abbandonare rifiuti per strada”.

 

Documenti allegati

Audio

Ven05

Galleria fotografica

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.